Australia, il Parlamento approva il registro di autoesclusione dal gioco d’azzardo

Il Senato e la Camera dei rappresentanti hanno approvato una proposta di legge per introdurre legalmente il sistema di autoesclusione e una proposta di accompagnamento per introdurre una tassa a copertura dei costi di avvio. Ciascuno è stato presentato al legislatore la scorsa settimana. Esso attribuisce all’Autorità australiana per le comunicazioni e i media (ACMA) la responsabilità ultima della supervisione del registro. L’ACMA deve provvedere affinché un organismo gestisca il database di autoesclusione. Una volta che i giocatori si sono registrati, gli operatori di scommesse interattive autorizzati non possono comunicare con queste persone o divulgare alcuna informazione a questi clienti per scopi di marketing. Gli operatori che prendono di mira giocatori autoesclusi o che consentono a tali giocatori di iscriversi con un account, verranno multati. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here