Brexit, Bet365 smentisce il trasferimento a Malta: l’hub resta a Gibilterra

Bet365 smentisce il trasferimento a Malta, il colosso delle scommesse sta solo rafforzando la sede già aperta nell’isola del Mediterraneo. Nei giorni scorsi – secondo il Times of Malta – Bet365 aveva avviato le pratiche per abbandonare Gibilterra, spinta dai timori sulla Brexit; era in procinto poi di trasferire circa mille dipendenti a La Valletta. Il bookmaker però smentisce seccamente attraverso le pagine del Gibraltar Chronicle: “Visti gli sviluppi normativi che ci sono stati in diverse giurisdizioni, abbiamo deciso di potenziare la sede che già avevamo a Malta, che offre una normativa matura per gli operatori” ha spiegato un portavoce del bookmaker. E ha subito chiarito che la compagnia non ha alcuna intenzione di abbandonare La Rocca “dove ha sede il nostro maggiore hub operativo. Porteremo avanti la nostra strategia che si basa su entrambe le licenze”. lp/AGIMEG