William Hill, rivolta degli azionisti per l’aumento del salario dell’a.d.

Gli azionisti di William Hill hanno espresso la loro disapprovazione per l’aumento di salario all’a.d. Philip Bowcock, che è passato da 606mila sterline a 1,3 milioni. La compagnia ha giustificato l’aumento con i risultati dello scorso anno portati dalla società. Intanto però ieri sono usciti i risultati della prima parte del 2018 e William Hill è in calo dell’8% nelle scommesse online, nelle prime 17 settimane dell’anno. Complice anche l’imprevedibile risultato del 4-1 tra Roma e Barcellona in Champions League. In calo del 4% anche la raccolta in agenzia. In generale però, le entrate nette del gruppo, sempre nelle prime 17 settimane del 2018, hanno registrato un leggero aumento del 3%. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here