eSports, colpo di mercato dei Mkers: arriva “Classic”

In ogni sport che si rispetti esiste il mercato dei giocatori, esiste il draft in NBA ed il calciomercato per il calcio, anche gli eSports non sono da meno, la notizia è importante e fa clamore, soprattutto se ad acquistare uno dei migliori player del pianeta è una squadra italiana. Il ventisettenne Coreano, di Seul, Kim Doh Woo è un nuovo giocatore dei Mkers. Il suo nome all’anagrafe lascia spazio a “Classic”, con questo nome Kim è stato in grado di guadagnare, dal 2012 ad oggi una cifra che si aggira intorno ai 400.000 $ di montepremi, consacrandosi uno dei player migliori di sempre. Classic di recente ha vinto il GSL Super Tournament, il suo cavallo di battaglia ovviamente è Starcraft II, titolo che proprio nella patria di Kim ha la sua massima espressione. Si dicono contenti dai Mkers, infatti Amir Hajar, direttore sportivo del team ha dichiarato: “Abbiamo degli obiettivi sportivi ben precisi per il 2019. Solamente un giocatore con l’esperienza e l’immagine di Classic poteva interpretare al meglio il messaggio di internazionalizzazione che vogliamo dare.”
Anche Thomas De Gasperi è convinto del colpo che il team ha messo a segno e cerca di guardare la crescita della squadra con molta lungimiranza:“ Essere presenti ai grandi eventi internazionali come il WSC e GSL non solo offre a noi una grande opportunità di crescita professionale ma soprattutto permette ai nostri sponsor molta visibilità. Dovremo essere bravi ad amplificare questi contenuti sui nostri canali media costruendo nuove esperienze di intrattenimento per il nostro pubblico.”

Se è vero che nel nostro paese i competitive gaming non sono riconosciuti come un reale sport, i team si stanno impegnando al massimo sia per far si che ciò accada, ma soprattutto per dire la nostra in ambiti internazionali, d’altronde si sa: the italian do it better. fa/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here