eSports, anche una delle principali aziende mondiali di macchine agricole entra nel mondo dei videogames

Una delle principali aziende al mondo produttrice di macchine agricole, la John Deere, entra a far parte del mondo eSports mediante il Farming Simulator League, in cui ha schierato un team di 7 players, a partire da FarmCon 2019, che ha avuto inizio ieri ed è in corso oggi. Mentre, la stagione inaugurale di Farming Simulator League del prossimo anno sarà suddivisa in 10 eventi in Europa, con un montepremi totale di 250mila euro. Le finali del campionato, che prevedono un premio da 100mila euro, si terranno la prossima estate a FarmCon 2020. Finora, Giants Software ha collaborato con diverse aziende per la sua Farming Simulator League: Corteva, Logitech G, Intel, DLG, Nitrado e noblechairs. mo/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here