The Betting Coach e esercenti: logo come protesta alle leggi contro il gioco

The Betting Coach, il sito web creato per rappresentare la componente esercenti del settore giochi e scommesse, ed alcuni esercenti del settore, hanno creato un logo da proporre a ogni singolo addetto ai lavori, da utilizzare come forma di protesta alle leggi contro il gioco introdotte con il Decreto Dignità, in particolare sui profili social. L’obiettivo è di aggregare e uniformare l’intero settore, che comprende tutti i protagonisti economici dei giochi, la stampa e la pubblicità, in seguito all nuove regolamentazioni. “Abbiamo deciso di affidare alla “Dea della Giustizia”, il delicatissimo compito di ridefinire e difendere l’immagine pubblica di un intero settore. Sin dai tempi romani, la divinità viene raffigurata con spada e bilancia e simboleggia in versione umana e femminile,  i valori di imparzialità e giustizia”. Così affermano gli esercenti in collaborazione con “The Betting Coach”, in merito al nuovo simbolo da proporre al comparto dei giochi, nel tentativo di lanciare un messaggio su tutto il territorio. “La spada indica la lotta che ormai da tempo il settore dei giochi affronta, la costanza e la perseveranza nella ricerca dei diritti che anche questo settore possiede. La bilancia invece, rappresenta un monito per tutti, addetti ai lavori e legiferatori, al fin di valutare manovre e decisioni equilibrate”. mo/AGIMEG