Consiglio di Stato conferma ordinanza su limiti orari a Tortona (AL). Slot spente da mezzanotte alle 14

Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso straordinario presentato da una società titolare di una sala giochi contro l’ordinanza del comune di Tortona, nella provincia di Alessandria, che impone la chiusura delle sale e l’obbligo agli esercenti di locali pubblici di spegnere gli apparecchi da mezzanotte alle 14 di tutti i giorni e impone il seguente orario: apertura non prima delle 8 e chiusura non oltre le 24. Il Consiglio di Stato ha giudicato quindi legittima l’ordinanza e ha respinto il ricorso della sala giochi perchè infondato. cdn/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here