Manovra, all’appello mancano 177 decreti attuativi, tra cui quello che riguarda il controllo, da parte dei Ministeri e Forze dell’ordine, di slot e vlt

La Legge di Bilancio 2020 è stata approvata, ma molte delle norme in essa inserite necessitano di decreti attuativi (ben 177) senza i quali molti degli interventi portanti non potranno essere pienamente operativi. Il calendario della ‘fase due’ della Legge di Bilancio fissa scadenze strette per i primi decreti da adottare. Tra i punti che necessitano di un decreto attuativo anche i giochi: un apposito decreto del ministero dell’Interno – da approvare entro il 1 luglio 2020 – dovrà dare attuazione all’utilizzo o analisi, da parte dei soggetti preposti (dal Ministero della Salute alle Forze dell’ordine) dei dati registrati e trasmessi dagli apparecchi da intrattenimento (New Slot) e dagli apparecchi facenti parte della rete telematica che si attivano esclusivamente in presenza di un collegamento a un sistema di elaborazione della rete stessa. lp/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here