Coronavirus, il CdA di Wynn Resorts riduce volontariamente i propri stipendi per pagare tutti i dipendenti dei casinò

Il CEO di WYnn Resorts, società che ha diversi casinò a Las Vegas, ha deciso di tagliare il suo stipendio e quello dei membri del Consiglio di Amministrazione per poter pagare tutti i dipendenti dei loro casinò, che non possono svolgere il loro lavoro a causa dell’emergenza coronavirus presente anche negli Stati Uniti. La decurtazione sarà di un minimo del 33% fino a un massimo del 100% dello stipendio. Maddox è stato uno dei primi proprietari a chiudere i battenti a causa del Coronavirus, ancor prima che fosse emanata l’ordinanza dal Governatore del Nevada. ac/AGIMEG

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here