Casinò di Venezia, pronte le nuove sale gioco a Ca’ Vendramin Calergi

Casinò di Venezia, dopo un restyling di cinque mesi tutte le offerte di gioco sono concentrate all’ultimo piano di Ca’ Vendramin Calergi e l’offerta di gioco è stata resa più omogenea. I lavori sono iniziati lunedì 8 gennaio e si sono conclusi venerdì 25 maggio 2018. In cinque mesi gli spazi a disposizione del secondo piano nobile sono stati completamente rimodulati e ripensati. L’area di intervento ha riguardato 700mq su una superficie complessiva di 1050mq. Il comparto tavoli è stato caratterizzato dal riposizionamento di alcuni giochi e modifiche agli impianti, mentre l’area slot è stata spostata dal piano terra al secondo piano nobile, unendosi così al comparto tavoli. Una nuova area bar aperta tutti i giorni dalle ore 11.00 del mattino completa l’offerta del Casinò di Venezia. Gli spazi a disposizione hanno consentito la realizzazione di due nuove aree privé, una per le slot e una per i tavoli, oltre a un’ulteriore sala fumatori attigua al privé. Il costo complessivo sostenuto per i lavori, già completamente recuperato nel weekend di gare appena concluso, è di circa 280 mila Euro oltre iva ed è in linea con le previsioni di budget stimate per l’intervento.
Per quanto concerne l’allestimento delle nuove aree con l’inserimento di nuovi giochi, tutti i costi sono esclusivamente di movimentazione interna (Ca’ Vendramin Calergi piano terra verso secondo piano nobile e Ca’ Noghera verso Ca’ Vendramin Calergi) e sono quindi previsti nelle spese ordinarie. Con questa operazione in soli cinque mesi Ca’ Vendramin Calergi ha aggiornato il 70% del suo parco slot. Tali attività hanno dato corso alla pianificazione già avviata dal mese di luglio 2016, pertanto a oggi il Casinò di Venezia ha aggiornato l’80% delle slot presenti nelle due sedi. La nuova area slot è composta da 98 giochi tra i quali segnaliamo:
gioco Marco Polo presente a Venezia in anteprima Europea: un banco di 4 slot della Gold Club;
nuovo banco formato da 6 slot con il gioco “Book of Ra” a marchio Novomatic con jackpot progressivo;
nuovo banco formato da 6 slot fornite da IGT modello “Kristall slant” con giochi “server based”;
nuova roulette a 6 postazioni fornita dalla Interblock;
nuovo banco formato da 2 slot fornite da Novomatic modello VIP (medium size) ;
banco formato da 4 slot con gioco “Fu Gui Ji Li” con progressivo a marchio IGT;
banco completo formato da 4 slot a marchio Bally modello Curve con gioco “Quick Hit”;
banco formato da 6 slot fornito dalla IGT mod slat G22 con giochi “server based” .
Il termine dei lavori è coinciso con il weekend di gare di Chemin de fer che ha avuto luogo nel weekend appena concluso. Tutte le sale sono state aperte al pubblico e i top client, a Venezia per il torneo, per la prima volta hanno giocato nel nuovo privé. Dal 25 al 30 maggio è attiva la promo “venice jackpot – le nuove sale”: a tutti ingresso gratuito e drink di benvenuto e dalle ore 11:00 alle ore 2:00 del mattino 2.220,00 euro suddivisi in dieci jackpot distribuiti ai giocatori con il sistema random. Il piano terra libero dalle slot sarà destinato al settore food&beverage. In previsione dei nuovi lay out il bar che era collocato al secondo piano nobile è già stato posizionato nella sala bar attigua al cortile di ingresso pedonale, tornando al suo posto d’origine. L’atrio di ingresso sarà sempre operativo a favore dei clienti del piano gioco ma sarà reso più funzionale l’accesso agli ascensori consentendo un transito più agevole ai giocatori. L’entrata al Palazzo sarà quindi più snella anche in funzione dei vincoli normativi in tema di gioco d’azzardo e gli spazi non destinati a uso esclusivo del Casinò saranno utilizzabili più facilmente. Dati incasso da 1° gennaio al 26 maggio 2018 rispetto allo stesso periodo del 2017: incassi complessivi due sedi, Ca’ Vendramin Calergi e Ca’ Noghera + 3.059.754 euro, +7,66%;  incassi complessivi Ca’ Vendramin Calergi  +1.276.835 euro, +17,35%; incassi complessivi Ca’ Noghera +1.782.919 euro, +5,47%. Per la sede di Ca’ Noghera, in attesa che la sede di terraferma del Casinò di Venezia possa iniziare i lavori di restyling delle sale, il parco slot è stato arricchito con giochi di ultima generazione oltre a un costante aggiornamento delle macchine. A breve partiranno anche il SIC BO, gioco di dadi nato in Cina che ha appassionato i casinò di tutto il mondo, e l’Ultimate Texas Hold’em Poker. lp/AGIMEG