AGIMEG

Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco
ANSA   REPUBBLICA       DIRE   tm   eu   lottomio
 
Focus

Scommesse: nuove specifiche sulla tassazione sul margine

In: In Evidenza, Scommesse Sportive

15 gennaio 2016 - 17:02


piazza_mastai_aams

“A decorrere dal 1 gennaio 2016 l’imposta unica per le scommesse sportive e non sportive a quota fissa è applicata sulla differenza tra le somme giocate e le vincite corrisposte, con aliquote pari al 18% per la raccolta in rete fisica e al 22% per la raccolta a distanza”. E’ quanto confermano i Monopoli di Stato in una nota relativa alla nuova tassazione sul margine per le scommesse sportive.

“Fermo restando quanto disposto dal D.P.R. 8 marzo 2002, n. 66, in tema di adempimenti relativi all’imposta unica, e dall’articolo 29, comma 12-bis, del decreto-legge 29 dicembre 2011, n. 216, convertito con legge 24 febbraio 2012, n. 14, relativamente alla modifica dei termini di pagamento, si comunica che l’importo mensile dovuto da ciascun concessionario è dato dal saldo algebrico delle liquidazioni giornaliere calcolate per ciascuna giornata di cui si compone il mese di riferimento. Se l’importo mensile da versare risulta minore di zero – prosegue la nota – l’imposta unica del mese è pari a zero e non si ha diritto a rimborsi o compensazioni. La liquidazione giornaliera è calcolata secondo il principio della competenza del biglietto, ossia concorrono alla determinazione delle somme giocate e delle vincite corrisposte le ricevute di partecipazione per le quali la data dell’ultimo avvenimento inserito nel biglietto coincide con la data di riferimento. Le ricevute di partecipazione dell’anno 2015 o precedenti ma di competenza dell’anno 2016 o successivi, contribuiranno al calcolo dell’imposta unica per il periodo di riferimento
dell’anno 2016 o successivi. Con riferimento alle somme giocate, si precisa che queste sono da considerarsi al netto dei biglietti annullati e rimborsabili mentre includono gli eventuali bonus utilizzati dal
giocatore.
Con riferimento alle vincite corrisposte, si precisa che queste sono comprensive di tutti i biglietti vincenti e, in caso di variazione di referto, sono prese in considerazione per il calcolo della liquidazione giornaliera le sole vincite corrisposte in conseguenza dell’ultima refertazione lp/AGIMEG


Realizzazione sito