AGIMEG

Agenzia Giornalistica sul Mercato del Gioco
ANSA   REPUBBLICA       DIRE   tm   eu   lottomio
 
Focus

ICE, gioco online: Postiglione (Betclic) “Pronti a competere con i .com”. Trucco (Pokerstars) “Importante dialogo aperto con istituzioni”

In: Giochi On line, In Evidenza

3 febbraio 2016 - 19:05


308028_ICE04A_2016_web_200x200

dai nostri inviati a Londra – “È un buon trend quello del mercato italiano. La nuova regolamentazione con la tassa sul margine è stata un’ottima scelta”. A dichiararlo è Francesco Postiglione, director of international market di Betclic, nel corso di un convegno all’Ice a Londra. “Ora possiamo veramente competere con i .com – ha continuato -. Quella italiana è una regolamentazione molto avanzata, molto più di quella in Francia, ad esempio. Spero che anche altri paesi la imitino. Il cambiamento della tassazione dalla raccolta al margine è stata una decisione ottima”. “Nel momento in cui si  combattuto il mercato illegale ed è stato contrastato fattivamente – ha sottolineato anche Marco Trucco, CEO di Pokerstars – gli operatori hanno cominciato a vedere dei profitti per il lavoro svolto in tutti questi anni. È stato importante e lo è tuttora, avere un dialogo aperto con le istituzioni, che ci consenta di dire le problematiche e dare spesso anche suggerimenti al regolatore. Consigli che hanno lo scopo di lavorare bene e far avanzare il settore”. Uno dei problemi che gli operatori si trovano oggi ad affrontare è quello dell’opinione pubblica sul settore: “molto spesso i media non sanno distinguere il mercato illegale da quello legale”, ha sottolineato Trucco. “Su questo tema c’è molto populismo – ha detto anche Francesco Postiglione -. È importante la cooperazione tra operatori e ADM perché l’opinione pubblica abbia la giusta considerazione del nostro lavoro e del settore del gioco”. es/AGIMEG


Realizzazione sito