Casinò: Novomatic e Sazka pronti a prendere il controllo di Casinos Austria

0

La complicata battaglia per l’acquisizione della Casinos Austria, la società che gestisce i casinò austriaci, sembra essere giunta a un epilogo. A dividersi il bottino il colosso del gioco Novomatic e il concessionario della Repubblica ceca, Sazka, di proprietà delle società di investimento KKCG e Emma Capital. L’accordo è stato salutato dalle due parti come un’intesa “di lungo termine tra pari”. Lavorare con Casinos Austria e gli altri azionisti delle lotterie austriache, gioverà a entrambe le aziende, grazie a un’espansione del proprio mercato. Novomatic and Sazka sono state coinvolte in una vera e propria battaglia per acquisire il controllo delle azioni di Casinos Austria, fino alla richiesta al ministro delle Finanze austriaco, Hans Jörg Schelling, di chiedere alle parti di risolvere la disputa. Entrambi ora coinvolgeranno gli altri azionisti in una discussione per allinearsi e preservare i propri interessi. “Questo è il primo passo fondamentale nella costruzione di una chiara struttura di azionariato in Casinos Austria e per attrezzare la società in vista delle sfide future nel mercato interno e globale”, ha spiegato il chief executive di Novomatic, Harad Neumann. “Siamo molto contenti di aver raggiunto un accordo con un partner forte come Novomatic e crediamo che la nostra cooperazione porterà a un futuro di successo per Casinos Austria,” ha aggiunto il chief investment officer di Sazka Group, Štěpán Dlouhý. dar/AGIMEG